L’aggiornamento 24 mesi ATA

L'aggiornamento 24 mesi ATA

Aggiornamento 24 mesi ATAIl Ministero dell’Istruzione e del Merito ha recentemente annunciato un importante ammodernamento per il personale ATA della scuola italiana. Si tratta dell’aggiornamento 24 mesi ATA.

A indicarlo è la Nota Ministeriale 26352 del 5 aprile 2023. Tale notizia prevede la convocazione dei concorsi ATA relativi alle Graduatorie provinciali permanenti del settore.

Una comunicazione indispensabile per quanti vogliano entrare a far parte del personale ATA. Infatti, le suddette graduatorie permetteranno ai candidati idonei di diventare dipendenti scolastici in maniera definitiva.

Le stesse offrono, quindi, la possibilità di ottenere un posto a tempo indeterminato. Da qui l’esigenza di sviscerare l’informazione in questione.

 

Graduatorie provinciali permanenti

L’aggiornamento 24 mesi ATA è una procedura che consente ai candidati di riqualificare la propria posizione in graduatoria. Per farlo, è necessario presentare una precisa istanza entro il termine stabilito dall’Ufficio Scolastico Regionale.

Una volta presentata la domanda, l’Ufficio Scolastico Regionale esaminerà i documenti presentati e, se tutto è in regola, aggiornerà la posizione del candidato in graduatoria.

Quindi, l’aggiornamento 24 mesi ATA è una procedura che consente ai partecipanti anche di immettersi in queste liste per la prima volta. Per partecipare al concorso, è necessario aver maturato almeno 24 mesi di servizio effettivo.

Si parla più precisamente di 23 mesi e 16 giorni, come stabilito dall’Ordinanza Ministeriale n. 21 del 23 febbraio 2009. Coloro che soddisfano i requisiti possono presentare la domanda e partecipare al concorso.

Tale servizio può essere stato svolto in modo non continuativo presso una scuola statale. Il concorso, comunque, ha come obiettivo l’assegnazione dei posti a tempo indeterminato e delle supplenze ATA annuali. Il numero delle posizioni disponibili, però, varia da regione a regione.

 

Cos’è l’aggiornamento 24 mesi ATA

Dunque, è bene sottolineare l’importanza dell’aggiornamento ATA 24 mesi. La domanda deve essere presentata entro il 18 maggio 2023. In tal modo è fattibile partecipare ai concorsi per titoli indetti alla costituzione delle Graduatorie provinciali permanenti.

Queste ultime si riferiscono all’anno scolastico 2023/2024. Istanze On Line (POLIS) è la piattaforma da adoperare per le domande dal 27 aprile al 18 maggio 2023. Coloro che desiderano presentare la loro domanda devono farlo entro questo periodo.

Il Ministero dell’Istruzione, con la già citata Nota 26352 del 5 aprile 2023, ha invitato gli Uffici Scolastici Regionali a indire dei concorsi per soli titoli. In particolare, si devono indire per i profili professionali dell’area A e B del personale ATA.  

A tal proposito, la regione Valle d’Aosta, così come le province autonome di Trento e Bolzano, è esclusa da tale direttiva. Infine, i bandi di concorso utili per l’aggiornamento 24 mesi ATA dovranno essere pubblicati sul Portale InPa.

 

 

Condividi L'articolo

Articoli Correlati

Ecco come
Vincere il concorso Docenti
Ultime ore

La Promo scade tra:

Ore
Minuti
Secondi