Mondo Scuola News

Concorso ordinario: niente esame senza green pass

Condividi L'articolo

L’Ufficio Scolastico Regionale Sardegna ha pubblicato una nota con le indicazioni riguardante i documenti da presentare da parte dei candidati che dovranno sostenere la prova scritta.

In questa fase le prove si svolgeranno fino al 13 aprile. Ci sarà un nuovo calendario ministeriale con le date della classi di concorso mancanti.

Era già stato stabilito che i candidati avrebbero dovuto presentarsi a sostenere la prova muniti di:

  • documento d’identità valido;
  • codice fiscale;
  • certificazione verde COVID-19; 
  • ricevuta di versamento del contributo previsto per la partecipazione alla procedura concorsuale.

Tutta la documentazione dovrà essere immediatamente disponibile per consentire le procedure di verifica.

La nota dell’USR sottolinea la sua attenzione in particolare sulla disponibilità immediata della certificazione verde Covid-19 per fare in modo che gli operatori possano effettuare immediatamente la verifica tramite apposita applicazione, evitando perdite di tempo connesse, per esempio, alle operazioni di caricamento informatico della certificazione sul dispositivo mobile del candidato. 

La mancata produzione della certificazione verde COVID-19 rientra tra le ipotesi che non consentiranno accesso del candidato all’area concorsuale per l’espletamento della prova.

Articoli Correlati

Inglese

Il corso di inglese online

Corso di inglese online per docenti L’importanza del corso di inglese online cresce in vista dell’avvicinarsi delle selezioni per il reclutamento del personale docente. Lo

Leggi Tutto »
Ecco come
Vincere il concorso Docenti
Ultime ore

La Promo scade tra:

Ore
Minuti
Secondi