Siamo ente accreditato

Mondo Scuola News

Concorso scuola secondaria, ci sarà un nuovo calendario per le classi di concorso mancanti.

Condividi L'articolo

Il nuovo calendario per la prova scritta del concorso scuola secondaria occupa i giorni dal 21 al 29 aprile 2022.

Il 13 aprile si concluderanno le prove del primo blocco di classi di concorso che erano già state pubblicate  a febbraio. Dopo una settimana, a partire da giovedì 21, si procederà con il secondo

blocco. A dare il via a questa seconda manche sarà la classe AA24 (Lingue e culture straniere negli istituti di istruzione secondaria di II grado, vale a dire francese alle superiori). A chiuderla, invece, il 19 aprile sarà la classe B011 (laboratori di scienze e tecnologie agrarie).

 

Sedi e orari

Gli Uffici Scolastici Regionali si occuperanno di pubblicare l‘avviso con tutte le indicazioni riguardo le sedi dello svolgimento della prova, con almeno due settimane di anticipo rispetto alla prova stessa. I candidati dovranno presentarsi presso la sede, il giorno indicato, muniti di documento di riconoscimento in corso di validità, codice fiscale, ricevuta del versamento dei contributi di segreteria e green pass base.

Le operazioni di identificazione inizieranno alle ore 8:00 per il turno della mattina e alle ore 13:30 per quanto riguarda il turno pomeridiano. Il turno mattutino è previsto dalle 9:00 alle 10:40 e il turno del pomeriggio dalle 14:30 alle 16:10.

Tuttavia, il Ministero chiarisce che non si tratta dell’ultimo calendario d’esame. Infatti, nelle prossime settimane verrà pubblicato un ulteriore calendario di prove, con le date di tutte le classi di concorso mancanti: A001, A009, A018, A034, A035, A045, A046, A047, A050, A057, A062, A063, A065, A070, A071, A072, A073, A074, A075, AA55, AA56, AB55, AD25, AD56. AD56 AE55, AE56, AH56, AI56, AN55, AN56, AS55, B003,  B010, B012, B013, B018, B019, B020, B027, AA02, BE02.

Articoli Correlati

Il concorso ATA 24 mesi 2023
ATA

Concorso ATA 24 mesi 2023

Il concorso ATA 24 mesi 2023 è un’opportunità importante per chi desidera lavorare come personale ATA. Il Ministero dell’Istruzione e del Merito ha stabilito i

Leggi Tutto »