Concorso straordinario bando, Valditara: Tutto pronto

Concorso straordinario bando, Valditara_Tutto pronto

Concorso straordinario bando, Valditara Tutto prontoConcorso straordinario bando, Valditara: “Tutto pronto entro l’estate”.

 

Il Ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, ha risposto a un’interrogazione parlamentare riguardante il problema del precariato nel sistema scolastico italiano. Annunciando l’imminente arrivo del bando per il Concorso straordinario ter 2023

 

Valditara ha sottolineato l’importanza di affrontare il tema del precariato e ha annunciato che il Governo ha avviato un processo per invertire la tendenza che ha portato a una significativa percentuale di docenti con contratti a termine. Un passo avanti in questa direzione è rappresentato dall’introduzione di un nuovo modello di reclutamento dei docenti, che sarà implementato attraverso il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). 

 

Il nuovo modello di reclutamento mira non solo a contrastare il precariato, ma anche a valorizzare l’esperienza acquisita dai docenti con incarichi a tempo determinato. Il Ministro ha evidenziato che questa nuova modalità di reclutamento sarà presto messa in atto attraverso il PNRR. 

 

Con l’annuncio dell’imminente pubblicazione del bando realtivo al Concorso straordinario ter, si dà avvio a una serie di iniziative volte a risolvere in modo efficace il problema del precariato nel sistema scolastico.

 

Novità del Concorso straordinario: bando in arrivo a cavallo dell’estate

Il Ministero dell’Istruzione e del Merito (MIM) aveva annunciato, con un comunicato stampa il 6 aprile scorso, che il Concorso straordinario ter 2023 si sarebbe svolto durante il periodo estivo. Consentendo l’assunzione di circa 35.000 nuovi docenti entro l’inizio dell’anno scolastico 2023-2024.

 

Tuttavia, nonostante l’attesa, il bando relativo al concorso non è stato pubblicato entro la fine di giugno, causando così un ritardo nelle prove d’esame. Le assunzioni, a loro volta, sono state rimandate all’anno scolastico 2024-2025.

 

Dopo vari rinvii, speculazioni, notizie false e silenzi, sembra che finalmente tutto sia pronto per dare il via a questa importante e attesa procedura concorsuale.

 

Il Ministro Valditara ha spiegato che il primo concorso basato sul nuovo modello di reclutamento si terrà a cavallo del periodo estivo. E sarà riservato a coloro che hanno almeno 3 anni di servizio negli ultimi 5 anni o che hanno conseguito 24 CFU secondo l’ordinamento previgente. 

 

Questo nuovo approccio rappresenta un cambiamento significativo nel panorama dell’educazione italiana, in quanto viene attribuito un peso considerevole all’esperienza sul campo e alla formazione continua dei docenti.

 

Concorso straordinario bando: docenti di ruolo e maggiore qualità

Il Ministro Valditara, una volta ufficializzata la pubblicazione del bando del Concorso straordinario ter 2023, ha chiarito come l’obiettivo di questa iniziativa sia quello di stabilizzare la professione docente. Nonché quello di  garantire un miglioramento della qualità degli insegnamenti, attraverso un aumento del numero di docenti di ruolo nelle classi. In modo da fornire agli studenti una figura di riferimento stabile e promuovere un approccio educativo coerente e a lungo termine.

 

Valditara ha anche evidenziato la necessità di invertire una tendenza protratta nel tempo che ha portato l’Italia a essere sottoposta a una procedura d’infrazione avviata dalla Commissione europea a causa dell’abuso dei contratti a tempo determinato nel sistema scolastico.

 

“Il nuovo modello di reclutamento introdotto attraverso il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) – ha affermato – potrà rappresentare una soluzione al problema del precariato solo una volta pienamente implementato”. Pertanto, il Ministro ha sottolineato l’importanza di dedicare particolare attenzione alla fase di accompagnamento e transizione verso questo nuovo modello. Tenendo conto dell’esperienza professionale acquisita dai docenti nel corso dei loro precedenti contratti a tempo determinato.

 

Preparati al meglio per il Concorso straordinario ter 2023! Clicca ora sul link del nostro Corso di preparazione e raggiungi il tuo obiettivo di diventare docente nella scuola italiana.

CORSO DI PREPARAZIONE CONCORSO STRAORDINARIO TER 2023

Condividi L'articolo

Articoli Correlati

Ecco come
Vincere il concorso Docenti
Ultime ore

La Promo scade tra:

Ore
Minuti
Secondi