Mondo Scuola News

I percorsi abilitanti 60 CFU Tor Vergata

Condividi L'articolo

I percorsi abilitanti 60 CFU Tor VergataLa formazione dei docenti sta evolvendo in direzioni innovative. Un esempio tangibile di questo cambiamento è rappresentato dai futuri percorsi abilitanti 60 CFU Tor Vergata.

Questi percorsi sono destinati agli aspiranti insegnanti della scuola secondaria di I e II grado.

Si tratta di un momento cruciale per coloro che desiderano entrare nel mondo dell’insegnamento. Questi individui devono adottare un nuovo approccio per raggiungere il loro obiettivo di ottenere la cattedra che tanto desiderano.

Inoltre, è fondamentale che seguano attentamente le disposizioni stabilite dalla legislazione italiana, con un particolare focus sul DPCM 60 CFU

Questo decreto fornisce linee guida cruciali per il contesto in questione. Inoltre, i futuri insegnanti devono dedicare la giusta attenzione alle Linee guida ANVUR

Queste linee guida sono fondamentali per l’accreditamento iniziale dei programmi formativi abilitanti previsti per gli anni accademici 2023-2024 e 2024-2025.

 

I 60 CFU e le attività formative

I percorsi abilitanti 60 CFU Tor Vergata rivestono un ruolo cruciale per coloro che ambiscono a diventare insegnanti nella scuola italiana. 

Le direttive e le linee guida necessarie per intraprendere questa sfida provengono, naturalmente, dal Ministero dell’Istruzione e del Merito.

Il MIM, ha il compito di definire le attività formative che gli aspiranti insegnanti devono affrontare. Tutte queste disposizioni sono dettagliate nel Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri datato 4 agosto 2023 come si vede di seguito:

Attività formativeCFU/CFA
Discipline di area pedagogica10
Tirocinio diretto e indiretto20
Formazione inclusiva delle persone con BES3
Disciplina di area linguistico-digitale3
Disciplina psico-socio-antropologiche4
Metodologie didattiche: introduzione ai modelli di mediazione didattica per la secondaria2
Didattiche delle discipline e metodologie delle discipline di riferimento (delle classi di concorso)16
Discipline relative all’acquisizione di competenze nell’ambito della legislazione scolastica2

 

Le competenze dei 60 CFU

Un ulteriore aspetto da considerare riguarda le abilità che i vari aspiranti devono sviluppare. Infatti, al fine di completare con successo i percorsi abilitanti 60 CFU Tor Vergata, è essenziale che questi individui amplino la loro formazione.

Anche in questo contesto, il Ministero dell’Istruzione e del Merito fornisce le linee guida pertinenti. Nello specifico, secondo quanto stabilito nel Decreto-Legge n. 36 del 30 aprile 2022, i partecipanti sono tenuti a potenziare le proprie competenze.

In particolare, devono soffermarsi su:

  • le competenze culturali, disciplinari, pedagogiche, psicopedagogiche, didattiche e metodologiche, specie quelle dell’inclusione e della partecipazione degli studenti, rispetto ai nuclei basilari dei saperi e ai traguardi di competenza fissati per gli studenti;
  • le competenze proprie della professione di docente, in particolare pedagogiche, psicopedagogiche, relazionali, orientative, valutative, organizzative, didattiche e tecnologiche, integrate in modo equilibrato con i saperi disciplinari nonché con le competenze giuridiche, in specie relative alla legislazione scolastica;
  • la capacità di progettare, anche tramite attività di programmazione di gruppo e tutoraggio tra pari, percorsi didattici flessibili e adeguati alle capacità e ai talenti degli studenti da promuovere nel contesto scolastico, in sinergia con il territorio e la comunità educante, al fine di favorire l’apprendimento critico e consapevole, l’orientamento, nonché l’acquisizione delle competenze trasversali da parte degli studenti, tenendo conto delle soggettività e dei bisogni educativi specifici di ciascuno di essi;
  • la capacità di svolgere con consapevolezza i compiti connessi con la funzione di docente e con l’organizzazione scolastica e la deontologia professionale.

 

I criteri di accesso

L’accesso ai percorsi che consentono di acquisire i 60 CFU Tor Vergata non è un traguardo alla portata di chiunque. Questo perché vi sono dei rigorosi criteri di ammissione che devono essere rigorosamente seguiti.

Inoltre, i requisiti richiesti non sono standard per tutti; essi variano in base alla specifica situazione in cui si trovano i potenziali candidati.

La tabella sottostante dà le indicazioni principali sulla questione:

Percorso CFUDestinatariRequisiti
60 CFULaureati
60 CFUITPDiploma fino al 31 dicembre 2024. Dal 1° gennaio 2025: laurea
60 CFUStudenti in corsi di studio per insegnantiAcquisizione di almeno 180 CFU

 

Nuovi percorsi abilitanti 60 CFU Tor Vergata

Il DPCM del 4 agosto 2023, ha stabilito un nuovo percorso di formazione iniziale. Lo stesso è rivolto agli insegnanti delle scuole secondarie di I e II grado.

Questa decisione è conforme alle disposizioni del Decreto Legislativo 59 del 13 aprile 2017 e alle sue successive modifiche. Seguendo le direttive di accreditamento rilasciate il 29 settembre 2023, l’istituzione si prepara a richiedere l’accreditamento obbligatorio.

A tal fine, l’ateneo ha sviluppato una pagina web dedicata per agevolare gli utenti. Questo sito fornirà tutte le informazioni relative ai prossimi programmi di formazione per acquisire i 60 CFU presso l’Università Tor Vergata.

 

SCARICA il PDF del DPCM 60 CFU (Gazzetta Ufficiale n. 224 del 25 settembre 2023)

 

 

Articoli Correlati

Ecco come
Vincere il concorso Docenti
Ultime ore

La Promo scade tra:

Ore
Minuti
Secondi