Mondo Scuola News

Il Master italiano L2

Condividi L'articolo

Master italiano L2La nostra epoca è caratterizzata da una diversità culturale sempre più evidente. Un fenomeno che richiede una seria riflessione sul ruolo fondamentale ricoperto dal Master italiano L2

Tale programma permette di acquisire competenze essenziali nel campo della didattica interculturale. Lo stesso si sofferma anche sulla promozione dell’italiano come seconda lingua.

Il Master si pone l’ambizioso obiettivo di fornire agli aspiranti docenti una solida preparazione metodologica nei settori sopracitati. Ciò consentirà loro di progettare e implementare lezioni personalizzate. 

Esse tengono conto non solo delle esigenze linguistiche degli studenti stranieri, ma anche delle loro origini culturali e linguistiche.

 

A cosa serve il Master italiano L2?

Il Master italiano L2 è strutturato in modo preciso. Così può favorire lo sviluppo delle competenze linguistiche degli studenti stranieri nella lingua italiana. 

Il suddetto percorso è radicato nella normativa italiana. Infatti, ha ottenuto il riconoscimento ufficiale come titolo di specializzazione post-laurea da parte del MIM. 

Questo importante riconoscimento è stato formalizzato attraverso il Decreto Ministeriale n. 130 del 6 luglio 2023.

Lo stesso implementa la Tabella A del Decreto Ministeriale n. 92 del 23 febbraio 2016.  L’importanza del Master, però, va oltre l’ambito accademico.

Infatti, influenza anche le Graduatorie Provinciali per le Supplenze. Qui, i docenti che completano con successo il Master possono vantare un notevole aumento dei punteggi nei loro curriculum vitae.

Nello specifico, si parla di un incremento di 3 punti nelle GPS. Per quanto riguarda le GAE, la mobilità e le graduatorie interne, il Master aggiunge un valore di 1 punto aggiuntivo. Questo riconoscimento è una testimonianza della rilevanza e dell’efficacia del Master italiano L2.

 

A chi è rivolto il Master italiano L2?

Quali sono i destinatari del Master italiano L2? La risposta è chiara. Tale programma formativo è progettato principalmente per docenti di lingua italiana o coloro che aspirano a diventarlo. 

Tuttavia, non è sufficiente semplicemente desiderare di insegnare la lingua. Si necessita del possedimento le qualifiche adeguate.

Infatti, è essenziale essere in possesso dei requisiti necessari per l’insegnamento della lingua italiana o di lingue straniere. 

Inoltre, il Master offre anche un’opportunità unica per coloro che aspirano a insegnare la lingua italiana agli studenti stranieri all’interno della classe di concorso A-23.

Tuttavia, vale la pena notare che l’accesso a questa classe di concorso è soggetto a requisiti specifici stabiliti dal regolamento vigente. 

 

Le materie Master italiano L2

Naturalmente, nel contesto del Master italiano L2, emerge una selezione essenziale di materie che richiedono attenzione prioritaria.

L’acquisizione di competenze in queste discipline rappresenta il fondamento imprescindibile. Ciò serve per formare docenti capaci di insegnare la lingua italiana a individui di madrelingua diversa.

Esse sono:

  • Pedagogia didattica dell’inclusione;
  • Antropologia culturale e processi di globalizzazione;
  • Etnolinguistica, sociolinguistica e intercultura;
  • Linguistica italiana applicata ai contesti scolastici e alle abilità di studio;
  • Didattica del testo letterario.

 

Migliora la tua carriera nel mondo dell’insegnamento dell’italiano agli stranieri con il nuovo corso del Master e-Campus in Lingua Italiana L2!
Ottieni competenze di valore, migliora la tua posizione nelle graduatorie GPS e preparati per un futuro luminoso nell’educazione linguistica internazionale. Iscriviti ora e investiti nel tuo successo professionale.

Articoli Correlati

Inglese

Il corso di inglese online

Corso di inglese online per docenti L’importanza del corso di inglese online cresce in vista dell’avvicinarsi delle selezioni per il reclutamento del personale docente. Lo

Leggi Tutto »
Ecco come
Vincere il concorso Docenti
Ultime ore

La Promo scade tra:

Ore
Minuti
Secondi