Mondo Scuola News

I concorsi dirigente scolastico requisiti

concorsi dirigente scolastico requisiti

Condividi L'articolo

i concorsi dirigente scolastico requisitiIl Ministero dell’Istruzione e del Merito ha rilasciato recentemente informazioni riguardanti i concorsi dirigente scolastico requisiti. Il 19 dicembre 2023, infatti, è stata pubblicata la pubblicità relativa a questo tipo di selezione.

Si è dato il via a una sfida su vasta scala a livello nazionale, con diverse tappe regionali. La stessa è denominata Concorso dirigenti scolastici 2023.

Questo percorso comprende prove e valutazioni. Sono mirate all’assunzione di 587 dirigenti scolastici presso istituzioni pubbliche, distribuiti in varie zone del Paese.

Per partecipare, è necessario presentare la domanda entro le 23:59 del 17 gennaio 2024. Ciò seguendo le indicazioni precise fornite dal Ministero ed esclusivamente attraverso la modalità online.

 

Il bando concorsi dirigente scolastico requisiti

Nelle istituzioni statali regionali, è ora aperta la partecipazione al concorso per la scelta dei dirigenti scolastici. Questa opportunità è regolata dal Decreto Ministeriale n.194, emanato il 13 ottobre 2022.

Il bando di questo concorso è fondamentale da esaminare prima di addentrarsi nei dettagli dei concorsi dirigente scolastico requisiti.

Esso chiarisce che si darà il via a una procedura concorsuale a livello regionale per la selezione di 587 dirigenti scolastici.

Il concorso sarà strutturato in tre fasi:

  • una possibile preselezione;
  • una prova scritta;
  • un’esposizione orale.

 

La graduatoria finale sarà determinata considerando sia le prestazioni negli esami scritti e orali che la valutazione dei titoli presentati, conformemente a quanto stabilito nel Decreto Dipartimentale n. 2788 del 18 dicembre 2023.

Le richieste di partecipazione potranno essere presentate a partire dalle 10:00 del 19 dicembre 2023, data in cui il bando è stato reso disponibile sul Portale INPA. Le registrazioni rimarranno aperte fino alle 23:59 del 17 gennaio 2024.

 

I requisiti di ammissione

Con l’annuncio del nuovo bando, è fondamentale concentrarsi sulle opportunità offerte per aspirare a posizioni dirigenziali nelle istituzioni scolastiche. Tale avviso apre le porte alla partecipazione del personale insegnante e educativo delle scuole statali.

Il tutto richiedendo che abbiano un impiego permanente e confermato in conformità con le leggi vigenti. È indispensabile che abbiano servito effettivamente per almeno 5 anni in queste istituzioni.

Inoltre, al momento della scadenza per la presentazione delle candidature, devono possedere almeno uno dei titoli di studio specificati di seguito:

  • laurea magistrale;
  • laurea specialistica;
  • diploma di laurea conseguito secondo gli ordinamenti didattici previgenti al decreto del Ministro dell’università e della ricerca scientifica e tecnologica 3 novembre 1999, n. 509;
  • diploma accademico di secondo livello rilasciato dalle istituzioni dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica;
  • diploma accademico di vecchio ordinamento congiunto con diploma di istituto secondario superiore.

 

I titoli esteri

Le informazioni relative ai concorsi dirigente scolastico requisiti vanno oltre la semplice lista di titoli richiesti. Infatti, i titoli ottenuti all’estero possono essere considerati idonei per partecipare al concorso, ma ci sono delle condizioni da rispettare.

È necessario che tali titoli siano dichiarati equivalenti a quelli italiani. Ciò secondo le normative vigenti al momento della presentazione della domanda di ammissione.

Inoltre, il servizio prestato prima della firma del contratto a tempo indeterminato può essere valutato come un intero anno di esperienza.

Ciò a patto che abbia una durata minima di 180 giorni o sia stato continuativo dal primo febbraio fino alla conclusione delle valutazioni finali.

Per quanto riguarda il computo del periodo di servizio c’è un altro elemento da conoscere. Infatti, non viene considerato quello svolto nell’anno scolastico ancora in corso al momento della pubblicazione del bando.

Di conseguenza, solo il servizio effettivamente svolto nella posizione richiesta sarà preso in considerazione per partecipare al concorso. Senza includere eventuali periodi di retrodatazione legale.

 

Se desideri conquistare il ruolo di Dirigente Scolastico e dare forma al futuro dell’istruzione, il corso di preparazione al concorso ordinario è la tua chiave per il successo! Clicca qui ora per iniziare il tuo percorso verso una carriera di leadership nell’istruzione.

CORSO DI PREPARAZIONE CONCORSO DIRIGENTE SCOLASTICO 2023

BANDO CONCORSO DIRIGENTE SCOLASTICO 2023

REGOLAMENTO CONCORSO DS

GUIDA COMPILAZIONE ISTANZA CONCORSO DS

 

Articoli Correlati

Ecco come
Vincere il concorso Docenti
Ultime ore

La Promo scade tra:

Ore
Minuti
Secondi