Mondo Scuola News

Slittata la prova scritta Concorso straordinario ter

La prova scritta Concorso straordinario ter potrebbe slittare

Condividi L'articolo

Candidature riaperte per Presidenti, Commissari, Componenti per il Concorso docenti

Slittamento prova scritta del Concorso straordinario terAncora una volta si registrano ritardi nell’avvio delle fasi relative al Concorso straordinario ter. Questo perché la costituzione delle Commissioni giudicatrici è stata rinviata. Il tutto ritardando di conseguenza l’inizio delle prove d’esame, soprattutto la prova scritta.

La Regione Campania ha dovuto affrontare una carenza di candidature idonee per soddisfare i requisiti stabiliti. Tale situazione ha portato all’attivazione di una procedura straordinaria.

Questa procedura è destinata ai candidati che rispettano i criteri delineati negli articoli da 14 a 19 del Decreto Ministeriale n. 206 del 26 ottobre 2023. Il tutto in linea con le disposizioni previste dall’articolo 13 del D.D.G. 2576/2023.

 

Concorso straordinario ter: slitta la prova scritta

In data 8 febbraio 2024, l’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania ha diffuso una comunicazione ufficiale.

La stessa annuncia un’estensione dei termini per la presentazione delle domande relative alla candidatura alcune posizioni. 

Si tratta di quelle di Presidenti di commissione, Commissari e Componenti aggregati di lingua inglese, nonché Segretari.

Questa estensione riguarda esclusivamente alcune delle classi di concorso gestite dall’USR Campania, le quali sono elencate nel file presente in calce all’articolo.

Il personale amministrativo, i docenti, i docenti AFAM, i Dirigenti scolastici, i Dirigenti tecnici e i professori universitari ne sono interessati. Coloro che desiderano candidarsi devono muoversi in modo preciso

Ovvero, devono inviare la loro istanza tramite posta elettronica all’indirizzo concorsodocentiter.ca@istruzione.it. Il tutto utilizzando il modulo di domanda allegato, entro le ore 23:59 del 19 febbraio 2024

Inoltre, i candidati devono allegare alla domanda una copia del proprio curriculum vitae datato e firmato. Ciò insieme all’autorizzazione al trattamento dei dati personali.

Questo inevitabilmente comporterà un ritardo nella prova scritta del Concorso straordinario ter. La stessa, probabilmente, non si terrà prima della fine di marzo o addirittura dopo Pasqua, quindi nel mese di aprile.

È importante ricordare che i candidati devono essere convocati almeno 15 giorni prima della data della prova stessa.

 

SCARICA LA TABELLA

 

Articoli Correlati

Ecco come
Vincere il concorso Docenti
Ultime ore

La Promo scade tra:

Ore
Minuti
Secondi