Concorso Straordinario Bis, non è prevista la prova pratica

Il Concorso Straordinario Bis è costituito da un’unica prova orale e non è prevista la prova pratica. Nemmeno per le classi di concorso per le quali di solito ce ne sarebbe bisogno. 

Il termine ultimo per la presentazione della domanda di partecipazione è il 16 giugno.

È diventato chiaramente impossibile effettuare la prova orale entro il 15 giugno. Ma si può ancora preservare la procedura in modo da garantire la pubblicazione delle graduatorie prima dell’inizio dell’anno scolastico.

Intanto, gli Uffici Scolastici Regionali hanno avviato la ricerca per costituire le commissioni.

I posti disponibili sono quelli residui dalle immissioni in ruolo 2021/2022.

L’istanza di partecipazione è stata resa disponibile a partire dal 18 maggio e rimarrà aperta fino alle 23:59 del 16 giugno.

 

Struttura della prova orale 

Lo svolgimento della prova viene spiegato dal D.M. 22 aprile 2022 n. 108.

La prova disciplinare consiste in un colloquio orale finalizzato all’accertamento della preparazione del candidato e valuterà la padronanza delle discipline oggetto della classe di concorso scelta dal candidato.

Per quanto riguarda le classi di concorso  A-24, A-25 e B-02 la prova si svolgerà nella lingua straniera oggetto dell’insegnamento.

Il colloquio avrà una durata massima di 30 minuti, ovviamente mantenendo eventuali tempi aggiuntivi o ausili previsti dalla normativa vigente.

La prova valuterà, alla disciplina oggetto della classe di concorso, anche la capacità di comprensione e conversazione in lingua inglese almeno di livello B2.

Concorso Straordinario Bis, non è prevista la prova pratica

Per il Concorso Straordinario bis non è prevista la prova scritta. Né un punteggio minimo per il superamento della prova stessa. I docenti si collocheranno in graduatoria in base al punteggio raggiunto nella prova, sommato a quello della valutazione dei titoli.

I vincitori otterranno un incarico a tempo determinato per l’anno scolastico 2022/2023. Ed inizieranno un percorso di formazione che si concluderà con una prova disciplinare finale per poter essere assunti a tempo indeterminato per l’anno scolastico 2023/2024.

Condividi L'articolo

Articoli Correlati

Ecco come
Vincere il concorso Docenti
Ultime ore

La Promo scade tra:

Ore
Minuti
Secondi