Mondo Scuola News

Nuovo Concorso Straordinario ter prova scritta

Condividi L'articolo

Le recenti evoluzioni nell’ambito dell’istruzione pongono un focus imprescindibile per gli aspiranti insegnanti. Si tratta del Concorso Straordinario ter e la sua prova scritta.

È stato il 11 dicembre 2023 il giorno in cui il Ministero dell’Istruzione e del Merito ha dato luce al bando Concorso Straordinario ter. Un momento tanto atteso da numerosi partecipanti.

Coloro che ambiscono a questo percorso, inoltre, possono fare affidamento anche su un altro aspetto. Si tratta della guida Concorso Straordinario ter utile per ottenere tutte le informazioni necessarie.

Indubbiamente, si tratta di un momento cruciale per coloro che operano in questo settore. Questa tipologia di concorso coinvolge sia la scuola dell’infanzia e primaria che quella secondaria.

Il tutto nell’imminente anno accademico c’è un considerevole numero di posizioni aperte da colmare. Nella scuola dell’infanzia e primaria, precisamente, si contano ben 9.641 posti vacanti pronti ad essere occupati.

Nella scuola secondaria, invece, si nota un’enorme carenza di docenti, con addirittura 20.575 posizioni ancora da assegnare per lo stesso periodo.

Tale scenario evidenzia l’urgenza e l’importanza di questo concorso per colmare vuoti significativi nell’ambito dell’istruzione.

 

Come si svolge il Concorso Straordinario ter prova scritta?

Il Concorso Straordinario ter richiede ai partecipanti di affrontare sia una prova scritta che una orale. Coloro che soddisfano i requisiti necessari devono affrontare entrambe le prove.

I candidati che hanno presentato istanza per partecipare devono affrontare una prova scritta basata sul computer. Questa peculiarità la rende valida per tutte le diverse posizioni a cui i futuri insegnanti stanno puntando.

Le prove si svolgono presso la sede regionale a cui i concorrenti sono assegnati, e è fondamentale conoscere la durata della prova scritta. I candidati al Concorso Straordinario ter prova scritta hanno a disposizione 100 minuti per la prova scritta.

Durante questo tempo devono rispondere a 50 domande, distribuite nel seguente modo:

  • 10 quesiti di ambito pedagogico;
  • 15 quesiti di ambito psicopedagogico, ivi compresi gli aspetti relativi all’inclusione;
  • 15 quesiti di ambito metodologico didattico, ivi compresi gli aspetti relativi alla valutazione;
  • 5 quesiti a risposta multipla sulla conoscenza della lingua inglese al livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue;
  • 5 quesiti a risposta multipla sulle competenze digitali inerenti l’uso didattico delle tecnologie e dei dispositivi elettronici multimediali più efficaci per potenziare la qualità dell’apprendimento.

 

Particolari della prova scritta

Alla base del Concorso Straordinario ter e della sua prova scritta ci sono diverse informazioni essenziali che i partecipanti devono conoscere.

I 50 quesiti, che costituiscono il nucleo dell’esame, vengono forniti in maniera casuale per garantire l’assoluta equità del processo, come descritto nel terzo paragrafo delle direttive. È importante sottolineare che nessun quesito viene divulgato in anticipo.

Durante lo svolgimento dell’esame, vige un rigoroso divieto. Ai candidati, infatti, non è consentito avere con sé carta, appunti, libri, dizionari, testi legali o strumenti di calcolo.

I telefoni cellulari e qualsiasi dispositivo in grado di memorizzare o trasmettere dati sono altresì proibiti. Inoltre, è fondamentale rispettare l’assoluto silenzioBisogna, quindi, astenersi da qualsiasi forma di comunicazione verbale o scritta tra i partecipanti.

È categoricamente vietato cercare qualsiasi forma di contatto con altri individui al di fuori del personale addetto alla sorveglianza e ai membri della commissione di valutazione.

Qualsiasi violazione di tali disposizioni comporterà l’immediata esclusione dal Concorso. La severità di tali misure è fondamentale. Il tutto per garantire l’integrità della competizione e l’equità per la totalità dei partecipanti.

 

Bando Concorso Straordinario ter 2023 scuola primaria

Bando Concorso Straordinario ter 2023 scuola secondaria

 

Preparati al meglio per il Concorso straordinario ter 2023! Clicca ora sul link del Corso di preparazione e raggiungi il tuo obiettivo di diventare docente nella scuola italiana.

CORSO DI PREPARAZIONE CONCORSO STRAORDINARIO TER 2023

DECRETO 3 agosto 2023 Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale N. 211 del 09.09.2023

PROGRAMMA CONCORSO STRAORDINARIO TER 2023 – SCUOLE SECONDARIE

TABELLE POSTI E CLASSI DI CONCORSO

Allegato A del decreto ministeriale n. 205 del 26 ottobre 2023

Allegato A del decreto ministeriale n. 206 del 26 ottobre 2023

Avviso Pubblico MIM per la fornitura dei quesiti della prova scritta

GUIDA COMPILAZIONE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

 

Articoli Correlati

Inglese

Il corso di inglese online

Corso di inglese online per docenti L’importanza del corso di inglese online cresce in vista dell’avvicinarsi delle selezioni per il reclutamento del personale docente. Lo

Leggi Tutto »
Ecco come
Vincere il concorso Docenti
Ultime ore

La Promo scade tra:

Ore
Minuti
Secondi